Antica Cantinetta Toscana

Great Wines of Tuscany

“Etrusco”, un sorso di leggenda.

Etrusco non è solo un vino, ma anche il più antico simbolo dell’ospitalità toscana. Il sistema produttivo di Antica Cantinetta Toscana – complesso e bisognoso di cure continue – è lo stesso dal 1685. Il risultato finale è un vino prezioso, di colore rosso rubino, tendente al granato con l’invecchiamento e con un profumo intenso e floreale . Il sapore è asciutto, equilibrato e persistente. È un vino di carattere, che si sposa bene con cibi con tante personalità come carni rosse, selvaggina, salumi e formaggi stagionati. Carmignano, d’altra parte, è una delle città vinicole più famose. E senza disturbare il Redi, che nel suo “Bacco in Toscana” ha dimostrato tutta la sua ammirazione per la produzione vinicola di Carmignano, la notorietà di alcuni prodotti ha ormai superato i confini nazionali, dimostrando di essere una delle eccellenze italiane nel mondo.

“Furono gli etruschi coloro che, molto prima di Roma, nel momento del trapasso tra preistoria e storia, edificarono nel cuore d’Italia un’alta civiltà, ponendo le fondamenta della futura ascesa dell’Europa.”
Oggi come allora,
Erusco, un sorso di leggenda.

“Antica Cantinetta Toscana”

L’Antica Cantinetta Toscana produce esclusivamente da uve di altissima qualità coltivate nell’omonima tenuta, situata nell’area del Chianti Classico. La Cantina (o “Cantinetta”) si trova in una zona abitata dal periodo etrusco ed è una delle più belle abbazie fortificate della zona. È rinomata per la sua produzione vinicola da oltre 1.000 anni. La famiglia acquistò la tenuta di 800 acri attorno all’abbazia, di proprietà dei monaci Carmignano, nel 1685 compreso l’uso delle cantine del monastero.

Chi siamo

Fondata nel 1685, Antica Cantinetta si trova a Carmignano, vicino a Firenze.
In Italia il nome di Carmignano è sinonimo di buon vino sin dal XIII secolo e la sua reputazione era così grande che Cosimo III de ‘Medici, Granduca di Toscana, decretò nel 1716 che la denominazione fosse rigorosamente controllata. I confini dell’antica denominazione rimangono identici a questo giorno, rendendola una delle aree DOCG più piccole in Italia.

La cantina

Anno dopo anno, con la tenacia, la dedizione e l’entusiasmo del popolo toscano, la cantina ha migliorato la sua produzione attraverso la rigorosa selezione delle uve e l’affinamento del metodo di vinificazione.
Una garanzia dei nostri vini è la passione dei nostri membri. Oggi la cantina con il nome di Antica Cantinetta Toscana Firma i vini ottenuti da uve riscaldate al sole della Toscana.

Le vigne

L’attitudine di questa terra alla produzione vinicola è antichissima e richiama i tempi dei romani e degli etruschi: fino ad oggi, alcune delle viti più prestigiose hanno trovato il loro habitat ideale in Toscana, grazie all’ottima qualità del terreno, in particolare microclima favorevole e le competenze dei nostri viticoltori.

Il territorio

A Carmignano il vino veniva prodotto fin dall’epoca etrusca e romana, come testimoniano la scoperta di vasi di vino in alcune tombe etrusche e l’assegnazione da parte di Cesare ai suoi veterani, tra il 50 e il 60 a.C., di alcune terre tra l’Arno e l’Ombrone, coltivato da allora alle vite.
Negli archivi statali di Firenze è stata rinvenuta anche una pergamena datata 804 d.C.: è un contratto di locazione che documenta come, già 1200 anni fa, ulivi e viti fossero coltivati ​​a Carmignano.
Alla fine del 1300 Datini acquistò Carmignano a un prezzo elevato per la sua azienda vinicola a Prato e nel 1600 i Redi lo decantarono come vino degno di Giove.
Inoltre, Carmignano può essere orgoglioso di essere stato scelto dal Granduca Cosimo III de ‘Medici (nel 1716), come una delle 4 aree viticole del Granducato di Toscana. Il “Decreto Motu Proprio” e l ‘”Avviso”, infatti, regolavano con precise regole la produzione, i limiti geografici, il commercio dei vini prodotti in queste aree, costituendo il primo “doc” esistente al mondo.

Ambiente

Antica Cantinetta Toscana crede fermamente in uno stile di vita sano, in cui il cibo quotidiano, la gestione della casa e degli spazi di vita, l’educazione dei bambini e, più in generale, la sensibilità ambientale, sono gli elementi concreti del loro modus vivendi. Questa è sostenibilità ecologica; ormai da anni questa convinzione ha inesorabilmente ispirato la loro filosofia produttiva: dove il vino è inteso come il risultato finale di una serie di procedure agricole e creative, che richiedono di ridurre al minimo gli elementi estranei alla natura dell’uva. Crescono da un territorio vivente e trasmettono quelle sostanze minerali al frutto che il consumatore apprezzerà nel bicchiere.

Contattaci

Tuscany, ITALY

Via Giuseppe Meazza 29
59015
Carmignano

Phone: +39 3469293992

Email: info@anticacantinettatoscana.com

Contact us